Silvio Berlusconi forse fa Spam

Per chi ancora non lo sapesse, tutte quelle email che riceviamo pubblicizzando viagra e pillole miracolese si chiamano Email Spam. Ossia pubblicità non gradite. Email non più fastidiose ma mericolose sono quelle chiamate Phishing. Ossia email inviate da truffatori per rubare soldi a i poveri malcapitati di turno.

C’è stata la volta dell’avvocato e poi dal poliziotto con i loro virus. Vincite straordinarie e importanti uomini facoltosi disposti a spartire con te parte del loro bottino se eri disposto prima tu a investire un po del tuo. Molte volte sono stati usati nomi fittizzi e altre volte nomi reali di ignari soggetti. Oggi sembrerebbe il turno di Silvio Berlusconi.

Il testo in inglese, afferma che a causa di problemi legali, il Cavaliere deve reciclare un’ingente somma di denaro, ovviamente per il disturbo sarete ben ricompensati.

Non so se è vera questa email truffa, o scritta da qualcuno ad arte per farsi pubblicità scrivendo di spauracchi inesistenti. Tuttavia ne io ne i miei contatti l’abbiamo ancora ricevuta. E si che noi di spam ne riceviamo a tonnellate. Ecco perchè ho sempre usato il condizionale

Riporto comunque qua sotto parte del testo.

From: Mr. Silvio Berlusconi [mailto:secretary@silvio-word.it]
Sent: Monday, May 14, 2007 5:25 PM
To: undisclosed-recipients:
Subject: Hello!
Good day.
Please, understand my reason for contacting you today through this medium; I am Mr. Silvio Berlusconi, Former Italian Prime Minister who was charge for purchasing of movie and television rights at Mediaset. Despite the accusation levy against me, I have be working tremendously to support the less privileged in the society.
Upon all the effort and support I have made, the Italian Government lead by it attorney general has probe my effort and tend to confiscate my wealth and money I deposited with a bank firm in The Netherlands which amounted to 10, 562, 987.00EUR. I will not disclose the bank for now, due to the investigation to scramble all my wealth.
See the web link for more details:

http://www.guardian.co.uk/italy/story/0,,1815571,00.html

L’email continua spiegando il funzionamento del sistema.

Se vi interessa leggere per intero tutto il testo andate qui

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>