Ridimensionare le partizione in Vista

Prima di Windows Vista per ridimensionare una partizione eri costretto ad affidarti a tool esterni per aumentare/ridurre la dimensione di una partizione. Fra questi cito GParted [gratuito] e PartitionMacig [pagamento]. Oggi il Vista mette a disposizione un tool in grado di farlo automaticamente, finalmente qualcosa di utile.

Ridurre:

  1. Aprite il pannello di controllo e scrivete sul cerca: partizione. Cliccate su “Crea e formatta le partizioni del disco rigido
  2. Sulla partizione che intendete ridimensionare premte il tasto destro e scegliete: riduci volume
  3. Indicate, in mega, di quanto volete diminuire la partizione [nel mio esempio ho fatto un 1Giga]. Lo spazio creato diventerà spazio libero per metterci quello che vorrete.

Aumentare:
Tutto come prima solo che invece di scegliere riduci volume dovete scegliere: Estendi Volume. Seguite la procedura che vi porterà ad una schermata come quella da me indicata dove potete scegliere da quale partizione prendere altro spazio.

11 pensieri su “Ridimensionare le partizione in Vista”

  1. Ho, sul mio portatile, Windows Vista Home Premium con 2 partizioni: una disco C: su cui è istallato il sistema e tutti i programmi e una disco D: per i dati. Naturalmente tutti i programmi vengono istallati in automatico sul disco C: ma ho ormai esaurito lo spazio e quando istallo ho paura che cambiando la destinazione dell’istallazione (da C: a D:) poi qualcosa finisca per non funzionare. Mi consentirebbe di ridurre la partizione del disco D creandomi spazio non allocato. Poi, però, non mi fa estendere la partizione del disco C in quanto la casella è grigia. Come fare ad estendere il disco C:? Con riga di comando?

  2. Anche da riga di comando avresti il medesimo problema perchè non hai spazio per poter eseguire tale operazione. Prima devi ridurre D e dallo spazio guadagnato aumenti C.

  3. Ciao, ho u problema con il gestore delle partizioni in vista, in quanto ho un hdd da 500 GB, ed ho assegnato a vista 430 GB, di cui ho 140 GB di spazio libero sempre su vista, ma il tool interno di partizionamento mi fa ridurre la partizione di solo 40 GB, mentre a me serve altro spazio libero per passarci i dati, come faccio?

  4. Avevo già provato a deframmentare ma niente di ché! Infine l’ho fatto con il partition editor di ubuntu, il pinguino non sbaglia mai!

  5. io leggo i vari commenti e suggerimenti e, anche se sono datati, ne ho tenuto conto ed ho provandoli ma ho un problema: vorrei aumentare lo spazio sulla partizione C recuperandola da D ; Windows Vista mi fa ridurre lo spazio di D craendo uno spazio “non allocato” ma non mi consente di allargare, della misura ridotta in D, la partizione C . Secondo il programmino di Vista potrei solo ridurre C mentre mi consente di riallargare D . Qualche suggerimento?

  6. @matenco: innanzi tutto sei sicuro che sia lo stesso hard disk fisico e quindi le due partizioni sono logiche. Solo in questo modo puoi riallocare spazio. Una volta ridotto D, che deve esser fatto all’inizio di suddetta partizione, e non alla fine, puoi andare su C e allargarla. Lo spazio da riallocare deve esser contingente alle partizioni.

  7. si, è un unico hard disk . Seguendo i passaggi previsti arrivo a ridurre D , a lato si crea uno spazio non allocato. Provo a cliccare col tasto destro su C ma non evidenzia la scritta ‘estendi volume’, solo la scritta ‘riduci volume’. Solo ricliccando su D mi consente di estendere ma a me serve estendere lo spazio in C; dove sbaglio?

  8. @matenco: se sei sicuro che sia uno unico sei sicuro che la partizione diventata libera e da riassegnare A sia contingente alla partizione da ingrandire e che B siano partizioni dello stesso tipo.

  9. sei molto gentile e chiaro nei tuoi suggerimenti ma io non riesco ad aumentare il volume di C. Ciò che leggo, in gestione disco, è quanto segue:
    Sistema C: Layout Semplice; Tipo Di Base; File sistema NTFS; Integro (Sistema, Avvio, File di Paging, Attivo, Dettagli arresto anomalo del sistema, Partizione Primaria);
    Salvataggi D: Layout Semplice; Tipo Di Base; File sistema NTFS ; Integro ( Partizione Primaria ).
    La colorazione indicatrice degli spazi è identica (blu scuro).
    Che io sappia, è un unico disco. Probabilmente, come hai scritto tu, l’aumento di volume doveva essere fatto all’inizio; adesso ci sarebbero troppe cosa di cancellare per riformattare C.
    Ho riprovato ma non cambia la situazione: posso riallocare lo spazio ottenuto riducendo D solo riportandolo su D che ritorna alla sua dimensione precedente.

  10. @matenco: allora direi di aggirare il sistema della Microsoft e usare programmi alternativi. Esiste Partition Magic a pagamento altrimenti c’è Gparted. Lo scarichi, masterizzi il cd e riavvii il computer col supporto inserito. Ti assicuri che il first boot scelto sia proprio il lettore col cd di Gparted e segui la procedura guidata. Se non riesci neanche con questi due metodi allora non ci hai detto tutto o salti qualche passaggio fondamentale che per il momento mi sfugge.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>