Conoscere la URL dei video della Rai.tv e poterseli vedere su qualsiasi sistema operativo.

Approfittando di questo periodo di ferie ho utilizzato questa settimana per fare cose messe sempre in secondo piano a causa dei soliti impegni di lavoro. Una fra queste era quella di riuscire a vedere i video della Rai su qualsiasi sistema operativo e col player che più mi piaceva, ma in particolare conoscere la URL del video. Personalmente per me trovare la url analizzando il codice della pagina è semplicissimo, ma visto che ho ricevuto molte email da voi lettori per trovare un modo “automatico” ecco che preso un po di tempo per farlo.

Premessa: la Rai ha un sito web2.0 e permette di potersi vedere tutto ciò che è andato in onda in tutte le sue trasmissioni, ma anche quello che sta andando in quel momento. Chi ha realizzato il sito ha fatto un ottimo lavoro considerando gli enormi problemi causati dalle molte tipologie di video che ogni trasmissione aveva. Alcuni sono server streaming microsoft, altri realplayer, le url più strane e via dicendo. A differenza di molti siti di video streaming come Youtube, i fornitori della Rai hanno deciso di basare tutto su Silverlight, linguaggio di programmazione sviluppato da Microsoft. Mentre su Windows ovviamente non ci sono problemi di allineamento delle versioni, sul Mac siamo leggermente indietro per non parlare su sistemi Gnu/Linux dove addirittura esiste un progetto NON Microsoft chiamato Moonlight tramite MONO che è indietro, se non addirittura abbandonato, su alcune distribuzioni come Fedora. Pur apprezzando il giusto e lodevole lavoro della Rai nel metter su tale sistema, sono però caduti sulla classica buccia di banana non permettendo a CHIUNQUE di poter vedere ciò che abbiamo pagato tramite canone. In aggiunta hanno anche utilizzato sistemi per impedire che i video potessero esser visti al di fuori del sito Rai.tv, mezzucoli facilmente scavalcabili.

Sottolineo che quanto da me realizzato non è in alcun modo illegale o perseguibile per chi sa quale legge sul Copyright dato che i video sono visibili da qualunque computer senza bisogno di effettuare alcun login o con accessi privilegiati. Dato quindi che Tutti possono vedere Tutto e eisto e considerato che SAREI costretto a stare fisso sul loro sito sorbendomi pubblicità sgradevole, incompatibilità ed altro ecco che con solo 288 linee di codice distribuite in due paginettine in php riesco ad ottenre il link diretto del video in maniera automatica.

1. Installiamo VLC e configuriamolo come vi ho suggerito qualche tempo fa.
2. Andiamo sul sito della Rai.tv e scegliamo un qualsiasi trasmissione o canale.
3. Copiamo la url che compare in alto al nostro browser.
Copia la url dal sito
4. Andiamo a questa Pagina e incolliamo la URL del sito della Rai.
Icolliamo la Url
5. Premiamo su GUARDA e aspettiamo qualche secondo.
6. Premiamo sul pulsante di Play e si dovrebbe aprire il vostro programma di video preimpostato.
7. A questo punto basta attendere qualche secondo, a volte anche 15 secondi, tempo in cui i server della Rai controllino la richiesta per vedere se POSSIAMO vedere quello che ci spetta di diritto, e goderci lo spettacolo.
Godiamoci il risultato
Dato che ho scritto tutto rapidissimamente debaggando il player in silverlight ci sta che qualcosa non funzioni correttamente. Vi prego quindi di aiutarmi segnalandomi eventuali problemi.

Blocchi e problemi imposti dalla Rai:
– Attualmente i blocchi che ho identificato si applicano al player, quindi utilizzate un player come VLC che permette di modificare il User Agent col quale contatta il server nel modo in cui vi ho indicato la volta scorsa.
Godiamoci il risultato

– Altra cosa è anche la url del video che purtroppo non è fissa ma variabile nel senso che alla Rai hanno usato un keyhash temporale per costruire la URL, a dir il vero cambia anche il server ma penso che sia per un problema di risorse. In soldoni vuol dire che la url di un video preso in questo istante sarà diversa se controllata a distanza di qualche minuto.

– Come vi ho detto hanno molte tipologie di file mp4, wmv, rm etc quindi vi consiglio di installare i player e i codec più idonei per queste tipologie di file.

Ancora una volta vi ho dimostrato come nell’informatica tutto o quasi sia scavalcabile ed ostinarsi con tentativo di mettere chi sa quali lucchetto poco funzioni perchè ci sarà sempre qualcuno che ne saprà più di te, di me e di loro.

32 pensieri su “Conoscere la URL dei video della Rai.tv e poterseli vedere su qualsiasi sistema operativo.”

  1. Lo provo poi a casa ma un inchino lo faccio subito a questo progettino. sì, sì un inchino, David e grazie.

  2. @timothy: negativo al riguardo. Innanzi tutto non per tutti i video è così. In alcuni c’è
    var url in altri var channelXmlPath su cui c’è un file XML e contiene le dirette TV e quindi ti devi scrivere una classe per leggere i tag xml. Inoltre, facendo il quel modo, trovi per lo più solo la url temporanea. Io al contrario scovo il vero indirizzo. Prima di criticare il lavoro altrui controlla bene quanto affermi! ;-) Tu fai il tuo bookmarlet di una riga… poi io ti passo 5 o sei casistiche e vediamo cosa viene fuori, ci stai?

    @LG: grazie, ma l’ho scritto nel week-end quindi è probabile che non sia perfetto.

  3. @David: non sarà perfetto ma nella mia predisposizione c’è che se qualcuno che conduce una normale vita lavorativa e sociale e dedica del suo tempo per una cosa che poi rende disponibile a tutti e ne spiega pure il funzionamento, beh, un ringraziamento è il minimo che posso fornire. E poi era una cosa che mi chiedevo da un pezzo come fare ad ottenerla.
    On a side note: silverlight deve essere comunque installato nel sistema sennò al massimo si ottiene l’url dello stream in diretta di rai uno perché i menù rimangono nascosti. così mi pare d’aver vsto dal mac d’ufficio oggi. peace. L.

  4. @LG: se conosci la url diretta della pagina che ospita il video non hai bisogno di silverlight. E’ chiaro che per quelle che loro chiamano “dirette tv” se non ci sono link sponsorizzati da altre parti l’unico modo è poter utilizzare quell’unico sistema di navigazione.

  5. Grande David, sei tornato più in forma che mai.
    Questo tuo piccolo progetto è davvero utile, non solo perchè dai la possibilità di far valere un diritto hai cittadini italiani, ma anche perchè faciliti la vita a molte persone che non hanno il DTT per visionare i nuovi canali RAI, e che così possono vederlo in streaming o in differita sulla propria tv. Io tipo registro la trasmissione e poi collego il portatile alla tv e guardo.
    Piccolo progetto, ma davvero utile.

  6. Grazie
    vivo all`estero ed il sogno e` di vedere anche la diretta un giorno con il mio catorcio mac10.3.9
    by the way i video in stream. non si vedono d 3 giorni: credo sia un problema RAI, il problema sono le ferie…
    grazie infinite
    cecco

  7. Prima di tutto grazie. Anche io vivo all’estero ed anche io vorrei vedere la diretta RAI di tanto in tanto.
    Tengo a precisare che non sono un esperto, ma credo che il tuo lavoro sia rivolto anche a noi non esperti, no? :)

    Ho seguito scupolosamente tutte le tue istruzioni, e riesco perfettamente a vedere i video in archivio con vlc. Quelli, a onor del vero, riesco anche a vederli con il player della rai nel loro sito, essendo tra coloro che hanno windows e silverlight e visto che il blocco per l’estero non sembra essere attivo per i programmi in archivio.
    La cosa a cui veramente tutti noi che abitiamo all’estero siamo interessati sono però le dirette. Non riesco a ottenere URL valide per la tua pagina di conversione. Dopo varie prove, le uniche che ottengo sono o una generica:
    http://www.rai.tv/dl/RaiTV/diretta.html
    oppure, passando attraverso il sito rai.it cose del tipo:
    http://www.rai.tv/dl/RaiTV/diretta.html?cid=ContentSet-37f0f5d4-af33-48df-9281-2d46214c1b5d

    Probabilmente sto sbagliando qualcosa, o forse questo discorso per le dirette non vale e non lo avevo capito, in ogni caso grazie per qualsiasi aiuto…

    Francesco

    Grazie mille

    Francesco

  8. @Francesco: Ciao e si, hai capito bene. Il mio sistema trova anche le url delle dirette, o LIVE. Dove hai trovato quella URL? Io dal sito Rai.TV vedo che attualmente per vedere RAI1 la url è http://www.rai.tv/dl/RaiTV/diretta.html?cid=PublishingBlock-64203784-70f7-4b53-9d21-b14693850195 che se data in pasto al mio sistema trova la url corretta avviabile da VLC.

    Più informazioni mi date tramite anche il link che vi appare in caso di errore e meglio potrò controllare tutte le casistiche.

  9. Davvero ottimo, complimenti per la pagina che “decodifica” gli indirizzi dei video. Sfortunatamente io vivo all’estero, e non riesco a vedere gli indirizzi web delle dirette rai; che e’ la cosa che mi interessa di piu’

  10. confermo ció che ha scritto gabriele….ma forse arriverá presto la soluzione. grazie ancora

  11. Ciao, una domanda. Io vivo in Algeria e il fatto di non poter vedere la RAI in streaming mi fa arrabbiare parecchio. Ho seguito le istruzioni, ma quando copioincollo l’indirizzo nella tua pagina mi da’ un messaggio di errore e mi chiede un indirizzo URL valido. L’indirizzo che ottengo (ovviamente dinamico) e’

    http://www.rai.tv/dl/RaiTV/diretta.html?cid=ContentSet-0c69467b-4d39-43ec-a308-40ae4c37efa6

    ho provato a sostituire ContentSet con PublishingBlock ma niente… Sto sbagliando qualcosa?

    Ciao e complimenti

  12. @piergiorgio: no, non sbagli in nulla. Purtroppo in Rai hanno ricambiato ancora una volta il sistema delle per le dirette LIVE. Ora sono in trasferta. Quando ho tempo vedrò modifico il codice a fin che si possa riprendere anche le i canali LIVE.

  13. ciao, volevo segnalarti questo sito http://www.viewtv.co.uk/
    si possono vedere canale 5 e italia 1 e rai 1 in alta definizion e in 16:9
    anche in questo caso è possibile ottenere l’Url ma è dinamico e dopo chi istanti su mediaplayer non riesco a vedere il filmato.

    potrei vederlo con silverlight tranuillamente, ma mi da fastido :D

    Su altri siti ho visto che riescono a far vedere lo streaming su mediaplayer, ho provato a prendre l?url da mediaplayer, ma dopo istanti come detto, si interrompe. Immagino sia come hai spiegato tu, un url dinamico o cose simili.

    Se potessi fare una guida per permettere a chiunque di inserire sul proprio sito l’url senza che cambi continuamente te ne sarei davvero gratio :)

  14. ciao David non ho ancora avuto l’opportunita di provare questa pagina dato che e da poco che lo trovata la mia damanda e,se la pagina e veramente in manutenzione oppure e morta . visto che e da piu di 20 giorni che ci provo. grazie

  15. @Ciro: purtroppo la pagina dedicata mi consumava tutta la banda mensile del sito facendomi bloccare tutto il dominio. Per cui devo spostare quel progetto in un server dirrente. Tuttavia devo anche riscrivere il codice dato che in RAI hanno fatto delle modifiche. Purtroppo per motivi di tempo sono sempre in trasferta quindi non ho mai tempo da dedicargli rimandando a periodi festivi come quelli natalizi.

  16. Ciao Davide, ancora il sito che proproni è out :( cmq spero che presto
    tu possa farci questo regalo :D grazie mille

  17. Ciao!
    Grazie per aver creato quella paginetta di debug! ^_^
    Con l’url in mms + orbit downloader sono riuscita a salvarmi un servizio che mi interessava parecchio e che mi ero persa in TV!
    (invece con VLC non ne voleva sapere… -__-)

  18. Ciao, ho visto che è possibile guardare molti canale in diretta ma non riesco a trovare il codice originale, quello che trovo sono strapieni di pubblicità…Help me!

  19. Dopo aver letto il compenso che la RAI verserà sul conto di Celentano per la partecipazione al festival di sanremo sono pentito di aver pagato il canone RAI. In un momento di crisi, dove tutti fanno i sacrifici è semplicemente vergognoso pagare 300.000 euro a sera per sentire il sermone di Celentano il quale fa il moralista, ma non rinuncia ai suoi super guadagni.

  20. @armando: ma vedi… secondo me il problema è un’altro. Lui ha chiesto qualcosa per se, tanto o poco che sia c’entra poco,… scemo e senza ritegno è chi ha acconsentito a darglieli. Non pensi?

  21. @nic: ciao nic, si ho disattivato la pagina in questione in quanto il sistema va aggiornato costantemente e non avendo il tempo per seguirlo come vorrei ormai era diventato troppo poco affidabile, per cui ho disattivato la pagina.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>